DOVE DORMIREEVENTICONTATTI
Prorogata la mostra "Carlo Bo e Urbino: 1951 - 2001"

PROROGATA LA MOSTRA "CARLO BO E URBINO: 1951- 2001"

E' stata prorogata fino al 9 dicembre 2021 la mostra Carlo Bo e Urbino: 1951 – 2001, allestita nella Galleria d'Arte Albani (Via Mazzini, 7). La mostra intende documentare la presenza di Carlo Bo a Urbino dal 1951 al 2001, anno della sua morte. Il progetto espositivo si avvale di documenti originali del Comune di Urbino e dell’Università con l’intento di ricostruire il rapporto del rettore con l’Architetto Giancarlo De Carlo, a partire dal 1951, anno in cui risale la ristrutturazione di Palazzo Bonaventura, antica sede dell’Ateneo, fino alla costruzione dei Collegi Universitari.

La documentazione, di particolare interesse storico e umanistico (volumi, giornali, riviste, lettere, documenti), consente di comprendere la crescita e l’espansione dell’Università e della città avvenute in un clima di collaborazione fra il rettore Carlo Bo e il Sindaco Mascioli.

L’esposizione, a cura di Giorgio Tabanelli, organizzata dall’Associazione Carlo Bo  di Urbino e l’Associazione Arte Cinema Teatro Volontariato, con il contributo del Comune di Urbino e della Regione Marche, si avvale del patrocinio dell’Università di Urbino e della Fondazione Carlo e Marise Bo, oltre al sostegno da parte di ERDIS Marche.

Il progetto si avvale della consulenza di Elena Baldoni, Tiziana Mattioli, Salvatore Ritrovato e Ursula Vogt.

Sarà possibile visitare la mostra alla Galleria Albani in via Mazzini n. 7, secondo i seguenti orari: dal martedì al sabato dalle 10,30 alle 13,00 e dalle 16,30 alle 18,30. Ingresso libero, con Green Pass.

Info e Servizi
Uffici turistici
Numeri Utili
Privacy
Risorse
Comune di Urbino
Regione Marche
Social Media
Programma attività 2021/2023
Privacy
menuarrow-down-circle linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram